L’editoriale di Katia Bassi, C.M.O. Automobili Lamborghini, per The Creative Brothers.

 

“Chi non è mai stato in Italia è sempre consapevole di un’inferiorità che gli deriva dal non aver visto quello che un uomo dovrebbe vedere”.  Samuel Johnson

Raccontare un Paese straordinario in un momento straordinario, celebrandone la bellezza intrinseca dei suoi territori. Un progetto al servizio dell’Italia, nazione tra le più colpite nella prima fase della pandemia da COVID-19 e in forte sofferenza anche da un punto di vista dell’immagine e del turismo. È così che Lamborghini, da sempre sensibile al tema della responsabilità sociale e a iniziative avulse dal core business, ha voluto dare il suo contributo in un periodo nel quale il Paese sta affrontando sfide importanti.

Partendo da questa consapevolezza, all’interno del dipartimento Comunicazione ci siamo chiesti come avremmo potuto dare il nostro contributo al rilancio dell’immagine del nostro Paese attraverso un’operazione reputazionale.

Da questo presupposto è nato “With Italy, for Italy”, l’omaggio di Lamborghini all’Italia, un progetto con una finalità culturale e artistica capace di valorizzare non solo i nostri territori, ma anche i talenti fotografici italiani.

«With Italy, for Italy rappresenta l’omaggio di Lamborghini all’Italia». Katia Bassi

Un’iniziativa che rappresenta anche una grande occasione per il brand di sperimentare nuovi linguaggi, ed esplorare nuovi territori della comunicazione lontani dall’autoreferenzialità del mondo automotive.

Da qui la scelta di affidarsi a fotografi per la maggior parte avulsi dal nostro settore. Abbiamo avvertito la necessità di trovare nuovi modi di raccontare un territorio e il nostro brand in un contesto dove l’auto non è la sola e unica protagonista dello scatto ma, al contrario, deve fondersi perfettamente all’interno del paesaggio italiano, naturalistico o urbano, da nord a sud.

Sotto la direzione artistica di Stefano Guindani, fotografo di moda e lifestyle che ci ha supportato nello scouting, nella selezione dei fotografi e nel briefing, sono stati selezionati venti talenti italiani della fotografia, professionisti con background differenti tra loro in grado di far emergere la diversità territoriale del nostro Paese: da specialisti dell’ambito fashion e design di interni, come Piero Gemelli e Guido Taroni, passando per fotoreporter di guerra come Gabriele Micalizzi, documentaristi come Gabriele Galimberti, creative director come Simone Bramante fino a giovani talenti dell’ambito musicale come Chiara Mirelli o della fotografia di paesaggio come Alberto Selvestrel.

Venti regioni, Venti Lamborghini, Venti talenti italiani, a cui si è aggiunta un’ulteriore gemma: un cameo di Letizia Battaglia, paladina di battaglie civili e prima europea a essere insignita del celebre premio “Eugene Smith” di New York, donna che ha votato la sua vita e i suoi scatti alla lotta alla mafia e alle ingiustizie sociali. Abbiamo scelto Letizia per raccontare la sua Palermo. Una scelta forse controcorrente, ma a dimostrazione di come e quanto Lamborghini abbia a cuore il proprio approccio di brand a forte responsabilità sociale.

«Letizia Battaglia, paladina di battaglie civili, una donna che ha votato la sua vita e i suoi scatti alla lotta alla mafia e alle ingiustizie sociali». Katia Bassi

With Italy, for Italy è un atto d’amore e di gratitudine verso il nostro Paese, un progetto di grande valore culturale e sociale per il quale abbiamo voluto mettere a disposizione la forza del brand Lamborghini, icona del Made in Italy, e la potenza dei nostri canali di comunicazione. Un’iniziativa che rispecchia i valori e le eccellenze che solo una grande nazione come l’Italia è in grado di esprimere. E di questo non possiamo che esserne orgogliosi.


Testo: Katia Bassi, C.M.O. Automobili Lamborghini

Fotografie: Automobili Lamborghini

Commenti

No Comments Yet

Comments are closed