Questa settimana parliamo di arte in divenire. In divenire perché vive di viaggi e si muove per le strade, ma anche perché cresce insieme ai suoi autori. Per noi di TCB non c’è niente di meglio che seguire le strade della creatività: oggi lo facciamo con tre storie di cui, ne siamo certi, sentiremo parlare ancora.

“Arte di strada”: per TRUCK ART PROJECT è una definizione letterale. Occhi aperti, se passate sulle strade spagnole: potreste incontrare uno dei camion che hanno offerto la “tela” a un gruppo di art writers di primo piano: con l’obiettivo di portare l’arte di strada dove non ci si aspetterebbe di trovarla.

Weeklink 07 slide 1

Eppure, grazie a queste “gallerie d’arte in movimento” nate per stimolare il progresso culturale nel modo più ampio, è assolutamente possibile. Scoprite i camion che hanno già iniziato il viaggio e quelli pronti a partire su    www.truck-art-project.com.


E in divenire è l’arte “di carne” della fotografa turca Meltem Işık: in divenire perché la carne, al centro del lavoro dell’artista, si mostra nella sua vulnerabilità ai segni del tempo, ma anche disponibile a scomporsi e ricomporsi in combinazioni inaspettate e suggestive.

Twice-Into-The-Stream-Meltem-Isik-Yellowtrace

meltem-isik-cuerpo-ampliado-twice-into-the-stream-catalogodiseno-3

Questo è il tema delle opere di Işık oggi esposte alla Galerie Nev di Instanbul: opere in cui le macro su infimi dettagli corporei invitano l’occhio di chi guarda a considerarle come protagonisti impietosi e al contempo stupendi.

suspicious-affinities-meltem-isik-designboom-05Da scoprire in anteprima sul sito ufficiale della galleria.


 

Il British Journal of Photography, la più longeva pubblicazione tematica al mondo, annuncia i vincitori dell’edizione 2016 dell’International Photography Award.

Weeklink 07 slide 2

Ad essere scelti tra oltre 1500 partecipanti, le giovani Juno Calypso e Felicity Hammond che trionfano con i rispettivi lavori: per la prima, la serie Joyce composta da autoritratti, sontuosi e disturbanti, che riflettono su femminilità e rituali di seduzione; per la seconda, con l’immagine Restore to Factory Settings, riflessione in blu su un paesaggio urbano smembrato e poi ricostruito in modo originale.Hammond2

hammond1Due strade ben diverse ma altrettanto degne di attenzione: per vedere le opere vincitrici, oggi esposte al TJ Boulting di Londra, il riferimento è a questo link http://www.bjp-online.com/2016.

Articolo: Silvia Zanolli 

Commenti

Silvia Zanolli
Silvia Zanolli

Contributor - Photographer - Writer

Laureata in Scienze della Comunicazione a Bologna, lavora nell'ufficio Marketing di un'importante azienda cosmetica. È tra gli autori dell'antologia "L'amore delle donne" (2011, Edizioni Montag); la sua lunga esperienza nel ruolo di copywriter e P.R. per diverse agenzie di pubblicità le ha offerto lo spunto per il suo primo romanzo "L'arte tradita".

No Comments Yet

Comments are closed