The Creative Places: Casa do Conto, Oporto, Portugal

Un progetto affascinante, capace di coniugare lo charme di un’architettura d’epoca con le esigenze del turista moderno. Casa do Conto è un boutique hotel di Oporto sorto nel 2011, dopo che un incendio nel 2009 aveva interrotto un primo processo di riqualificazione dell’edificio del XIX secolo, che spicca per la sua cura estetica rispetto all’offerta alberghiera sempre più generica e impersonale.

casa-do-conto-8

L’edificio mette in evidenza lo stile architettonico degli ambienti di due secoli fa, mescolando sapientemente le memorie del passato sopravvissute all’incendio rappresentate dalle pietre di granito delle vecchie facciate, con soluzioni dal taglio moderno come l’utilizzo del cemento grezzo: quel che si può definire un perfetto connubio tra passato e presente.

casa-do-conto-12Casa do Conto incarna nelle proprie mura, nei propri interni e nei propri arredi la storia della città stessa. L’edificio mette in evidenza l’architettura classica della Oporto del XIX secolo, con la pietra di granito delle vecchie facciate e, al contempo, soluzioni moderne come il largo uso di cemento grezzo a vista per scale e soffitte. Il tutto ci regala un’immagine scolpita dalle cicatrici di un tempo che media tra declino e rinascita, tra la memoria del passato e il desiderio per il futuro. Il risultato finale ricorda in maniera netta una sorta di “architettura fossile” che riprende vita.

Casa do Conto incarna nelle proprie mura, nei propri interni e nei propri arredi la storia della città stessa.

casa-do-conto-14Il progetto ha considerato il mantenimento dell’accesso verticale per ogni piano dell’edificio, esattamente come per tutti gli edifici storici della zona. Sul tetto trova posto un lucernario progettato allo scopo di catturare la luce dall’esterno, creando un suggestivo contatto visivo con il cielo.
Casa do Conto è composta da sei suite: ogni camera è diversa e non solo per l’arredamento, scelto tramite un mix sapiente di mobili d’epoca e oggetti di design.
La particolarità di ogni camera è rappresentata dall’uso sapiente del cemento grezzo e dai testi incisi in bassorilievo sul soffitto. Ogni suite “ospita” un autore portoghese particolarmente legato alla città: si potranno leggere brani di Filipa Leal, Alvaro Domingues, Jorge Figueira, André Tavares, Nuno Grande e Pedro Bandeira

La particolarità di ogni camera è rappresentata  dall’uso sapiente del cemento grezzo e dai testi incisi in bassorilievo sul soffitto. Ogni suite “ospita” un autore portoghese particolarmente legato alla città.

Un totale di sei racconti scelti dagli architetti del collettivo Pedra Liquida che donano un impareggiabile tocco di unicità ad ognuna delle suite. Un’idea premiata con il SEGD Design Awards 2011 e con il Golden Prize European Design nella categoria “Signs & Display”.

casa-do-conto-11
casa-do-conto-1
casa-do-conto-2
casa-do-conto-13
casa-do-conto-3

Casa do Conto offre un modello innovativo di hotel sposando in pieno il concetto di arts & residence attraverso uno stile unico offerto a ospiti che desiderano combinare riposo con il godimento di un’esperienza unica, avulsa dal convenzionale. L’hotel è situato nel quartiere di Cedofeita, nel centro di Oporto, a pochi minuti di distanza dalle maggiori attrazioni della città.

Casa do Conto

RUA DA BOAVISTA 703
4050-110 PORTO
PORTUGAL

Articolo: Mauro Farina  Shooting fotografico: Fernando Guerra

Commenti

commenti

Mauro Farina
Mauro Farina

Founder - Creative Content Manager

Altoatesino di nascita, bolognese nel cuore e veronese d’adozione, vive in simbiosi con la sindrome del bambino di fronte alla vetrina del negozio di giocattoli. Vorrebbe comprare tutto, ma non potendoselo permettere sublima raccontando ciò che divora con gli occhi.

No Comments Yet

Comments are closed